Tornano i Green Day tra i nostri ascolti e chi ci conosce un pochino sa che siamo e saremo sempre di parte, forse proprio perché è grazie a band come loro (se non proprio grazie a loro) se è nato questo progetto.

Quindi con lo spirito di chi ascolta senza remore e senza troppe aspettative e senza troppe pretese ci imbattiamo nel nuovo singolo, uscito ieri in contemporanea con i nuovi singoli di Weezer e Fall Out Boy.

Father of All Motherfuckers, è la tipica presa in giro dei californiani, un po’ come quando li accusavano che non avrebbero mai fatto più un disco punk dopo la firma con una major e loro hanno ben pensato di cacciare fuori Insomniac. Sarà perché da incompresi quali siamo noi di The Unknown comprendiamo e supportiamo altri incompresi, o forse voi avete perso di vista chi siano i Green Day, ma partendo dalla promo per il nuovo tour, annunciato sempre ieri, arrivando all’artwork più improbabile della storia, passando per suoni anni 70 super mainstream, hanno tirato fuori un pezzo brutto, ma intenzionale. Se quindi vi siete indignati, incazzati e vomitati sulle scarpe all’ascolto del nuovo singolo fate un favore a voi stessi, drogatevi di più.

Decisamente meglio su fronte Weezer, con The End Of The Game, nulla da dire su Fall Out Boy, si sono risollevati da Maniac, almeno da Dear Future Self (Hands Up) è quello che mi è sembrato.

Oltre aver invaso i canali radio e spotify con l’uscita dei tre singoli in contemporanea, tanto di cappello, i tre moschettieri del trash scivolano ancora più nell’indicibile con un video di presentazione all’Hella Mega Tour, con Green Day, Weezer, Fall Out Boy, e The Interrupters in apertura.

Il tour non toccherà l’italia, i Fall Out Boy non suonano in Italia (cit.), ma vedrà Weezer e Green Day sul palco dell’Ippodromo San Siro di Milano, il 10 giugno del prossimo anno.

Father Of All Motherfuckers uscirà il 7 febbraio, mentre per i biglietti vi daremo notizie a breve.

È in arrivo anche una greatest hits dei Fall Out Boy, Belivers Never Dir Vol. 2, il 15 novembre. Mentre per i Weezer il titolo del prossimo disco sarà Van Weezer, in programma per maggio del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *