Tre giorni di musica, arte, cultura, laboratori e sport vi dicono nulla? Probabilmente vi dicono anche troppo e probabilmente mai vi farebbero pensare a Lodi come scenario di tutto ciò, eppure è proprio lì che il LOW-L Fest prende vita, più precisamente a Guardamiglio.

Giunto alla sua seconda edizione, il LOW-L Fest è l’evento culturale per eccellenza del Basso Lodigiano e punta a diventare fulcro pulsante della zona non solo da un punto di vista musicale, ma anche epicentro culturale con spazi familiari allestiti per chiunque. Il LOW-L è questo è molto di più. LOW-L significa associazione di oltre 250 soci che da due anni ormai si danno da fare per movimentare questo nord Italia ormai apatico e ridondante. LOW-L significa più di venti artisti su due palchi. LOW-L significa laboratori artistici, conferenze e aree expo dedicate. LOW-L significa sport, attività e divertimento. LOW-L significa anche eco sostenibilità.

Le novità di questa seconda edizione sono parecchie e non ancora tutte svelate, completa invece la line up che si è chiusa con l’annuncio dei Derozer come headliner della giornata di sabato 22 Giugno. Sui palchi della seconda edizione tanti saranno i nomi, 28 in tutto con artisti come KAOS, BAD FROG, Matt Gyver, Menagramo, Plam Down e molti altri.

LOW-L Fest è un progetto ambizioso, ma non presuntuoso, nasce quasi per caso, grazie alla festa della birra di provincia, il collettivo da subito si dà da fare e non perde tempo a sognare sempre di più e sempre più in grande.

“Ci siamo resi conto che c’era la possibilità, la volontà e l’incoscienza giusta per buttarsi in qualcosa di più grande e così è partito il progetto”, ci racconta Claudio Mazzi, socio dell’associazione LOW-L.

Sono tanti i traguardi che questi ragazzi vorrebbero raggiungere e oserei dire che ce la stanno già facendo, i progetti sono altrettanti: un incontro di alcuni tra i più bravi writer del nord italia, una freestyle battle con tanto di premio di 200€ in palio per il vincitore, e altri che verranno presto annunciati.

Ciò che attira la mia attenzione, però, è forse il punto più banale della loro organizzazione, banale perché non è di sicuro la prima volta che sentiamo una cosa del genere, ma sentirla da realtà medio piccole è davvero soddisfacente. Il progetto eco sostenibilità prevede l’abolizione di ogni prodotto monouso in plastica, ma anche l’iniziativa amico bicchiere. La birra non mancherà, grazie sopratutto alla presenza del birrificio artigianale BrewFist, e allora cosa può esserci di meglio di un bicchiere riciclabile che potrete richiedere in cassa, dietro il pagamento di una cauzione simbolica? Il bicchiere sarà utilizzabile per tutte le serate del festival e anche per le future edizioni.

Essere ecosostenibile nel 2019 sembra quasi scontato, ma non sempre è così e quando ce ne danno facilmente la possibilità perché non approfittarne? Tanto la birra sempre buona resta.

Scambiando due chiacchiere con Claudio scopriamo che LOW-L Fest non è solo un festival, LOW-L Fest vuole restarti nel cuore, mira ad essere un punto di riferimento per chiunque partecipi, creato da ragazzi volenterosi per un luogo bisognoso, in un certo senso, di attenzioni. 

“Il progetto è ambizioso, sicuramente estenuante come impegno e come onere generale, ma è troppo importante per la nostra zona, bistrattata e dimenticata, riuscire a creare questo movimento e riconoscersi finalmente in un epicentro culturale come il festival. Il nostro obiettivo, più di qualsiasi altra cosa, è proprio creare un grande movimento di persone, di musica, di cultura in generale, all’interno di una terra che da tempo lo richiede, ma che non ha mai avuto l’appoggio necessario per realizzarlo.”

Il LOW-L Fest è figlio del territorio che abita e allora, per una volta, corriamo verso il Basso Lodigiano, andiamo noi verso la cultura invece che aspettare che questa arrivi comodamente a casa nostra.

INFO

21, 22, 23 Giugno 2019 – LOW-L Fest | Centro Sportivo di Guardamiglio (LO)

21 Giugno

FREE ENTRY

KAOS (Kaos one fanpage) & DJ Craim
DSA COMMANDO
Posaman w/ Leon Raiva
Rid3r aka The Mentalist & William Wilson

FREESTYLE BATTLE

Squall djset

22 Giugno

FREE ENTRY

Derozer
BAD FROG
Antefatti
Chris Polecat Milani
The Colvins
Menagramo
The Mentals
The Ferrets
Kaleb Stewart Music
Sorry We Are Silly
Matt Gyver

Ignorance djset 

23 Giugno

FREE ENTRY

X-Mary
Te quiero Euridice
Alfonso
Matteo Pisotti musica
MaNiA
Palm Down
Stasi

Dj Mark Zed djset

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *